News

IBSA e la sostenibilità: la sfida della digitalizzazione, Batch Record Elettronico

30 settembre 2021
IBSA_sustainability_digitalisation_Electronic_Batch_Record.jpg

Giovedì 23 settembre, nello stabilimento produttivo del Gruppo IBSA a Lamone (CH), è stato lanciato un nuovo sistema di gestione per la compilazione elettronica dei documenti di confezionamento (Batch Record) dei lotti del progesterone, ormone impiegato nelle tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA).

Questo sistema, che ha ottenuto un anno fa l’autorizzazione da parte di Swissmedic, è interamente digitalizzato e costituisce un ulteriore, importante step nel processo di digital transformation intrapreso da IBSA. In particolare, costituisce il primo importante traguardo nella digitalizzazione dei Master Batch Record - le istruzioni ufficiali che garantiscono che ogni fase di lavorazione sia correttamente eseguita e documentata - sia nelle sedi svizzere che in quelle italiane. Si tratta infatti di un iter piuttosto complesso, non solo per il fatto che il farmaceutico è un settore estremamente regolamentato, ma anche perché questa innovazione si applica a un sistema che impatta sulla filiera di produzione.

CONTINUA IL PERCORSO SOSTENIBILE DI IBSA

Oltre a consentire un processo più accurato, efficiente e sicuro di produzione e approvazione del prodotto finito, questo sistema si inserisce perfettamente nel percorso di sostenibilità di IBSA.

Ciò non si traduce solo nella drastica riduzione dei consumi di carta, ma anche nella semplificazione ed ottimizzazione del flusso di lavoro e di rilascio del lotto, che deve seguire degli iter regolamentati. Con questo nuovo sistema, la fase di controllo viene semplificata grazie a processi automatizzati che consentono una riduzione del margine d’errore e un aumento dell’efficienza.

Con l’implementazione di questo nuovo sistema, perfettamente conforme alle normative vigenti in ambito cGMP (current Good Manufacturing Practices), IBSA rinnova quindi la sua promessa di innovazione intesa come valore intrinseco al suo modus operandi, sia a livello di prodotti che di processi produttivi, confermando la propensione a elevare sempre di più i propri standard qualitativi.

L’IMPORTANZA DELLA COLLABORAZIONE

IBSA_ImmaginiNews_BatchRecord.png

Questo importante risultato è nato dalla sinergia tra tre diversi reparti. Per la buona riuscita di questo progetto è stata infatti fondamentale la collaborazione di un team multi-dipartimento coeso e motivato. Assicurazione Qualità, Produzione e Information Technology, forti di una visione comune, hanno implementato quella che può essere considerata una vera e propria rivoluzione nelle operazioni legate ai processi produttivi.

Condividi sui tuoi canali social