La FDA premia IBSA: confermata l'eccellenza dei nostri standard

La FDA premia IBSA: confermata l'eccellenza dei nostri standard

10 febbraio 2020

La Food and Drug Administration, l’authority che approva l’immissione in commercio dei farmaci negli Stati Uniti d’America, ha riconosciuto ancora una volta gli standard elevatissimi di qualità dei prodotti IBSA. Dopo un audit molto approfondito che ha coinvolto vari reparti sia della filiale italiana sia della sede centrale in Svizzera, l’Agenzia ha infatti riconfermato l’autorizzazione alla vendita negli USA di un medical device iniettabile sterile, in fiala-siringa, prodotto da IBSA. Si tratta di un riconoscimento molto importante, che pone ancora più in evidenza l’attenzione a raggiungere i più alti standard di qualità e di efficacia dei farmaci e la massima sicurezza per il paziente.

L’audit ha verificato l’esperienza e la professionalità degli operatori coinvolti nel processo, l’adeguatezza degli impianti tecnici e la completezza del Sistema di Qualità aziendale che copre e gestisce tutti gli aspetti organizzativi della produzione e ogni verifica è stata brillantemente superata da IBSA.

La realtà attuale dell’industria farmaceutica è estremamente competitiva, esigente e selettiva a ogni livello, sia europeo sia extra europeo. Vi è un costante incremento di normative sempre più stringenti, specifiche e vincolanti. Queste condizioni impongono all’intero settore farmaceutico l’obbligo di una costante crescita, con l’incremento e lo sviluppo di adeguamenti tecnici molto sofisticati, che richiedono investimenti onerosi, oltre alla padronanza da parte degli operatori di know-how sempre più complessi.

La capacità di competere in questo contesto e di affrontare con preparazione e forza le future sfide, sono elementi indispensabili affinché le aziende farmaceutiche possano presidiare i propri mercati di riferimento e fornire ai pazienti cure sempre più efficaci e risolutive.

Condividi sui tuoi canali social