Persona

I collaboratori: contaminazioni intergenerazionali

IBSA è cresciuta molto negli ultimi 30 anni e oggi impiega complessivamente 1.400 persone, distribuite fra la sede centrale in Svizzera, le filiali e i siti produttivi, cui se ne aggiungono altre 200 del suo partner strategico, Laboratoires Genevrier in Francia per un totale di 1.600 collaboratori.

L’azienda è particolarmente attenta alla valorizzazione del talento femminile - a partire dallo sviluppo di iniziative a supporto di un corretto work-life balance - componente che rappresenta circa il 42% del totale dei dirigenti e il 47% della forza lavoro complessiva.
Coerentemente con l’impegno dedicato dagli uffici preposti alla sviluppo del potenziale umano e professionale dei collaboratori, nell'ambito di un percorso di crescita interna, l’approccio generale dell'azienda è quello di promuovere il dialogo e lo scambio intergenerazionale come fonte di arricchimento delle persone e del business.
Secondo questo schema, l'organizzazione di IBSA ricomprende oggi generazioni diverse, che presentano tratti distintivi in termini di conoscenze, competenze, capacità manageriali, sensibilità e aspirazioni: per questo l'azienda si impegna, attraverso programmi di mentoring e di condivisione di best practice intergenerazionali, a favorire la cooperazione e la contaminazione fra generazioni, così da offrire a ciascuno una risposta coerente alle necessità e agli interessi concreti.
 

Il benessere e la serenità delle sue persone sono una priorità per IBSA, che negli anni ha investito in iniziative e progetti capaci di rispondere ad alcune delle esigenze più sentite.
E' stata infatti istituita la Fondazione per la Gestione del Fondo di Previdenza del Personale, che amministra il patrimonio del fondo pensione dei dipendenti IBSA con sede in Canton Ticino - Svizzera, offrendo prestazioni previdenziali superiori a quelle richieste per legge.

IBSA Primi Passi

Nel 2008, per dare un ulteriore supporto concreto, l’azienda ha creato un asilo nido, Primi Passi IBSA, gestito dalla Fondazione IBSA for children: la struttura, che ospita 30 bambini dai 4 mesi ai 4 anni con la supervisione di 13 educatrici, è aperta anche alla comunità locale situata nel luganese: l’ambiente è curato nei minimi dettagli e ogni elemento è concepito a misura di bambino, a partire dall’arredamento e dagli oggetti in materiale sostenibile, fino alle aree esterne in cui sono stati ricreati alcuni percorsi sensoriali per favorire la propensione alla scoperta dei piccoli "esploratori".
Sempre nella prospettiva di sostegno alle famiglie, nei 15 giorni centrali di agosto, l’azienda offre un campus estivo ai figli di dipendenti dai 5 ai 12 anni.